• Sabrina

SCEGLIERE IL BOUQUET DA SPOSA: 3 CONSIGLI PRATICI

"Come scegliere il mio bouquet?"

Mi sono sentita spesso fare questa domanda, on line ci sono tonnellate di foto, articoli, blog che possono sembrare utili per trovare il bouquet ideale.

C'è l'imbarazzo della scelta, quindi ho deciso di darti alcuni consigli per scegliere il bouquet del tuo matrimonio. In realtà non ci sono bouquet da sposa che vanno bene e altri che non vanno bene in assoluto, non si può creare una gallery di bouquet consigliati a prescindere.



La domanda è simile a quella che potresti farti se dovessi acquistare un vestito. Come scegliere un abito? Beh capisci da sola che non c'è un'unica risposta. Dipende dall'occasione in cui lo devi indossare, dal tuo fisico, dai tuoi colori, ma anche e soprattutto dalla tua personalità. Non dirmi che non ti è mai capitato di guardare un'altra donna e pensare "ma cosa si è messa addosso questa? Non vede che non la valorizza per niente?".

Allo stesso modo quando vedi un bouquet nelle mani di una sposa che conosci, può sembrarti che la dimensioni si intoni alla sua figura o puoi trovarlo decisamente lontano dal tuo gusto.

E allora come puoi risolvere il problema se vuoi un bouquet che rispecchi veramente il tuo carattere e non il solito bouquet scontato di rose rosse?



ECCO I MIEI 3 CONSIGLI

1. ABBINALO AL TUO ABITO DA SPOSA

L'abito da sposa può avere moltissimi stili: stile impero, a sirena, da principessa, morbido, corto, con pizzo macramè, con pietre, perle. Il carattere prevalente dell'abito può cambiare moltissimo tra questi stili, uno è più romantico, l'altro è più sognatore, un altro ancora moderno. Ecco un elenco delle principali tipologie di bouquet abbinati ai rispettivi abiti.


- Bouquet raccolto: si abbina perfettamente ad un matrimonio rustico, se hai scelto un abito da sposa dal taglio leggero con pizzi e fiori ricamati è il tuo bouquet. Molto alla moda oggi movimentato con un tocco boho di fiori colorati, movimentati e tanti verdi ornamentali.


- Bouquet a stelo lungo: è composto da fiori a stelo lungo, primo tra tutti la calla. La linea è pulitissima e minimale, dunque ideale per una sposa moderna e raffinata con abiti scivolati magari in tessuto come la seta.


- Bouquet a cascata: è indicato per le spose alte con una corporatura esile ma che scelgono un abito importante con bustino aderente, gonna ampia, o alle spose che scelgono un abito modello principessa!


- Bouquet accessorio: può essere una borsetta o una sfera di fiori, un ventaglio o un bracciale. Si adatta a tutti i itpi di abiti, l'importante è sentirselo addosso e portarlo con naturalezza.


2. PERSONALIZZALO

Cerca di inserire fiori che possono avere un significato particolare per te o per la tua famiglia, che sia legato ad un ricordo importante della tua vita. Se hai un cimelio di famiglia come ad esempio una spilla antica o un pezzo di pizzo oppure qualcos'altro chiedi al tuo flower designer di inserirlo nel tuo bouquet.


3. SCEGLI UN BOUQUET COMODO

Ricorda che il tuo bouquet dovrà durare tutta la giornata, dovrà essere leggero, maneggevole e comodo. Dovrai sentirlo addosso e portarlo con naturalezza e disinvoltura.



Ultima nota MOLTO IMPORTANTE il bouquet non deve sporcare, FATE ATTENZIONE alla scelta dei fiori perchè alcuni contengono pistilli che macchiano i tessuti, chiedi quindi specificatamente al tuo fiorista quali fiori utilizzerà

46 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti